Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Lake Garda Meeting Optimist – la vela arriva sul Lago

Una mattinata al lago, la primavera appena iniziata, le barche a vela si avvicinano alla riva, il sole regala tepore, gli sguardi sono complici e regalano sorrisi.
Quali più belle emozioni per raggiungere il Lago di Garda tra il 24 e il 27 marzo?

La manifestazione è imperdibile, capace di trasmette ai visitatori interesse e vibrazioni positive, uno spettacolo da appuntarsi tra le cose da fare almeno una volta nella propria vita:

34° edizione del Lake Garda Meeting Optimist Class.

La scorsa edizione è stato meravigliosa, e anche quest’anno non vediamo l’ora di seguire la manifestazione velistica e vivere momenti piacevoli. Questo accade sia per chi segue con costanza questa disciplina, ma anche per chi non ha mai visto le barche dal vivo e vuole vivere qualcosa di diverso in occasione del weekend di Pasqua. 

Giunti al lago, l’atmosfera è quella dei momenti importanti. Più di 1000 concorrenti, un numero che aumenta ad ogni edizione, così come il coinvolgimento verso tutti coloro che si recano al Lago di Garda per curiosità o accompagnati da qualcuno che ha già visto in passato l’evento ed è voluto tornare. 

Ogni partecipante è accompagnano dalla propria Optimist, la barca utilizzata dal vivaio internazionale di vela. Questa imbarcazione è la perfetta “compagna” di regata per i giovani timonieri, speranzosi di migliorare i propri record e tentare anche quest’anno la vittoria. Lo spirito guida i partecipanti e la passione dei ragazzi è davvero contagiosa e mette di buon umore tutti coloro che si apprestano a seguire l’evento.   

Il nostro gruppo arriva alla riva del lago, con noi tutto il necessario per osservare beati l’evento. Siamo riposati e carichi, in quanto la notte all’Hotel Mirage **** è stata davvero super.
L’ospitalità ha consentito di trascorrere in serenità le ore che hanno preceduto la manifestazione. Abbiamo avvicendato relax nella SPA Lounge alle bontà gastronomiche del Ristorante Benàco, ideale se abbinate alla bellezza del panorama sul Lago. Il giorno della gara, dopo un rinfresco al Lounge85 e un po’ di shopping nelle botteghe vicine, è arrivato il momento della gara. 
Tanti timonieri, professionisti e amatori, amanti dell’accostamento dato da agonismo, natura e partecipazione. Tutti pronti a diventare singoli tasselli di un insieme più importante, che sarà in mostra sul Lago di Garda nei primi spensierati giorni di bella stagione. 
Rimaniamo stupiti per il numero di partecipanti, di squadre, di spettatori. Un vastità di ambizioni, vitalità e allegria. La forza dell’evento è rappresentato proprio dai 40 Paesi che renderanno Riva del Garda il fulcro della vela internazionale, una manifestazione che nel 2012 ha avuto anche l’onore di entrare Guiness World Records. 

La loro gioia è evidente, la nostra anche. La felicità tanta, il nostro appagamento ancora maggiore. Non mancano fotografie e chiacchierate con chi ci circonda, così da scambiare opinioni sulla gara e su cosa ci aspetta nelle prossime ore, per concludere al meglio la giornata.

Complimenti all’organizzazione dell’evento al Vela Garda Trentino: non vediamo l’ora di seguire gli altri appuntamenti della Settimana Mondiale della Vela Giovanile. 

Una lode all’Hotel Mirage **** per l’organizzazione e per averci concesso di trascorrere una vacanza spensierata, qui potrete richiedere tutte informazioni per seguire da vicino l’evento e poter partecipare anche voi a questa splendida manifestazione.
 
 
 
09.03.2016
Hotel Mirage